Achlan, Wasachlan! DuneItalia - Nuovo sito | Gli Archivi di Dar-es-Balat | Forum 01 Gen 2021    

Menu




High-Opp, la storia inedita di Frank Herbert
Inviato da : the_rymoah Lunedž, 05 Marzo 2012 - 11:26
Libri

Alcuni giorni fa avevamo parlato del post sul blog di Dunenovels.com in cui veniva annunciata l'imminente pubblicazione di una storia inedita di Frank Herbert. Avevamo anche ricordato che era nota da tempo l'esistenza di diversi manoscritti di Herbert mai pubblicati, ospitati nella Biblioteca dell'Università di Fullerton.

Ieri pomeriggio Byron Merritt ha pubblicato sul forum ufficiale la copertina del nuovo libro, rivelandone il titolo: High-Opp.

Copertina High-Opp

Effettivamente, questo racconto figura nella lista degli Archivi di Frank Herbert a Fullerton. Dalle poche informazioni bibliografiche riportate nell'elenco si può dedurre che High-Opp è un romanzo breve di 180 pagine circa, scritto intorno al 1954 (quindi nel periodo compreso tra la creazione di Dragon in the Sea e Dune). La menzione di una lettera allegata fa supporre alla risposta di un editore a cui venne sottoposto il manoscritto, che probabilmente non accettò di pubblicarlo. È anche possibile che High-Opp sia collegato ad un'altra storia inedita di Herbert, A Game of Authors, scritta all'incirca nello stesso periodo (la corrispondenza relativa a questo racconto è data 1957).

Date queste informazioni, ci sarebbe da chiedersi cosa intenda Merritt con "storia recentemente scoperta" e "qualcosa che probabilmente non vedremo mai più", visto che come detto in precedenza esistono almeno altri 2 romanzi e una decina di racconti brevi di Herbert inediti.

In realtà, la cosa più sorprendente è che Kevin J. Anderson ha iniziato a parlare di questo romanzo inedito già da alcuni mesi sul suo profilo Twitter e nel suo blog (rivelandone, per inciso, anche il titolo: questo la dice lunga sull'utilità informativa del sito ufficiale di Dunenovels.com). Il motivo? Anderson si è occupato del proofing del romanzo, cosa alquanto strana. sorgerebbe infatti spontanea le domanda: perché non Brian Herbert? O perché non un qualunque editor della TOR?

Ancora non è stata annunciata la data di pubblicazione di High-Opp, anche se dovrebbe trattarsi di una questione di poche settimane (fonte: ancora il profilo Twitter di Anderson).



245 Letture >>> Stampa la notizia: High-Opp, la storia inedita di Frank Herbert

Le Origini di Dune e Star Wars
Inviato da : the_rymoah Giovedž, 01 Marzo 2012 - 20:36
Dune Italia News

Segnaliamo che negli Archivi di Dar-es-Balat è stato pubblicato l'articolo di approfondimento "Le Origini di Dune e Star Wars". Questo saggio mostra i punti di contatto tra l'Esalogia di Dune e la saga di Star Wars di Lucas, e analizza minuziosamente tutte le fonti letterarie, filosofiche, storiche e scientifiche a cui si ispirò Frank Herbert per creare il suo capolavoro: da Shakespeare a Dostoevskij, passando per Alessandro Magno, T. E. Lawrence, Asimov, Burroughs e molti altri ancora.

Ringraziamo l'autore Kristen Brennan per averci dato il permesso di pubblicare la traduzione su Dune Italia del suo articolo, originariamente apparso sul sito Star Wars Origins.



278 Letture >>> Stampa la notizia: Le Origini di Dune e Star Wars

Storia inedita di Frank Herbert in pubblicazione
Inviato da : the_rymoah Mercoledž, 29 Febbraio 2012 - 10:11
Libri

Sul sito ufficiale di Dune, gestito dalla Herbert LLC, è stata annunciata la scoperta di un'opera mai pubblicata di Frank Herbert. Il manoscritto inedito verrà pubblicato come ebook, e potrebbero esserci anche delle possibilità per ottenere la versione cartacea del libro.

Ancora nessun dettaglio è stato rivelato sulla trama o il titolo dell'opera. Ricordiamo comunque che è noto già da tempo che Frank Herbert lasciò diverse storie inedite: nella lista degli Archivi di Dune ospitati nella biblioteca dell'Università di Fullerton, per esempio, vengono elencati una dozzina di racconti e romanzi brevi inediti.



234 Letture >>> Stampa la notizia: Storia inedita di Frank Herbert in pubblicazione

Vincitore del Giveaway di Dune
Inviato da : the_rymoah Lunedž, 27 Febbraio 2012 - 10:22
Dune Italia News

Gentili Viandanti,

Come ben sapete, il giveaway del Ciclo di Dune si è concluso venerdì scorso. La domanda del contest, a cui è stata associata la pubblicazione di un articolo speciale sulle fonti pseudostoriche di Dune, era la seguente:

Qual è, secondo te, la citazione o l'epigrafe dei libri di Dune che più riassume lo spirito del ciclo letterario creato da Frank Herbert?

Innanzitutto, desideriamo ringraziare tutti i partecipanti al contest per i loro commenti alle citazioni da loro scelte, che ci hanno sicuramente donato ulteriori spunti di riflessione e nuove prospettive con cui considerare una delle opere di fantascienza più complesse mai creata. 

Dopo aver attentamente letto e valutato tutti i commenti inviati, lo Staff di Dune Italia ha scelto come vincitore del giveaway Myria83, per la sua bellissima riflessione che a nostro avviso condensa, in poche parole, buona parte della filosofia di Frank Herbert sulla natura mutevole dell'universo e del tempo, che accompagna tutta l'Esalogia di Dune. Di seguito riportiamo il commento di Myria83:

* * *

"Il tempo sbocciava davanti a lui come un fiore" ("Dune", ed. Sperling&Kupfer, pag.334): è questa la citazione che scelgo. Qual è il segreto di Paul? La sua mente danza alla musica delle sfere, è in grado di cogliere il ritmo cosmico, di cavalcarlo senza cercare di arrestarlo (come suggerisce la Prima Legge del Mentat), di scorgere nell'universo "la simmetria, l'eleganza e la grazia" di cui parla la Principessa Irulan (pag. 353), grazia che accomuna i petali d'un fiore alla corte di stelle d'una galassia. Questi immensi spazi che lo Kwisatz Haderach è in grado di scorgere oltre il velo di Maya sono mutevoli e mobili come l'orizzonte che sembra sfuggirci man mano che ci avviciniamo a esso, ma allo stesso tempo fissi come la realtà concreta di quello stesso orizzonte. Tale fissità, che appare come il punto di convergenza del movimento universale, ha il carattere della perfezione e della morte (come la Principessa ci ricorda), ed è un télos paralizzante, un "terribile scopo", un abisso dal quale le stesse Bene Gesserit distolgono gli occhi.

* * *

I nostri più vivi complimenti a Myria83, che si aggiudica una copia di tutti e sei i romanzi del Ciclo di Dune! 

Cogliamo l'occasione per ringraziare nuovamente Fanucci Editore per averci proposto l'organizzazione di questo giveaway, e anche per annunciare che, in futuro, Dune Italia organizzerà sicuramente in maniera autonoma nuovi contest come questo (relativi non solo ai libri, ma anche ai videogiochi, al film, ecc.).



275 Letture >>> Stampa la notizia: Vincitore del Giveaway di Dune

Adattamento a fumetti di Dune: l'ennesimo bluff?
Inviato da : the_rymoah Domenica, 19 Febbraio 2012 - 11:28
News dall'Impero

Qualche tempo fa BOOM! Studios aveva annunciato che al Free Comic Book Day di maggio 2012 avrebbe distribuito il primo episodio di un adattamento a fumetti di Dune intitolato Dune: Origins (vedi la news relativa), con sceneggiatura scritta da Brian Herbert e Kevin J. Anderson.

Non sono passati nemmeno due mesi che è già arrivata la smentita: il titolo che BOOM! distribuirà gratuitamente a FCBD 2012 non sarà Dune: Origins, ma il primo albo di Hypernaturals, una nuova serie di Dan Abnett e Andy Lanning, fumettisti noti per i loro lavori con la Marvel.

Dune: Origins posticipato

Secondo quanto riportato da Bleeding Cool, sembra che BOOM! Studios abbia avuto qualche problema con la licenza per la franchise di Dune. Non viene detto chiaramente, ma viene fatto intendere che il contratto firmato con la Herbert LLC imponeva alcune clausole di riservatezza sulle informazioni da diffondere prima dell'uscita del fumetto, clausole che a quanto pare BOOM! non ha rispettato.

Per il momento la distribuzione di Dune: Origins non è stata cancellata ma solo posticipata, anche se non sono state fatte dichiarazioni precise in merito. Vedendo però che fine hanno fatto i progetti per un remake del film e del gioco da tavolo di Dune, è lecito aspettarsi tra qualche mese la notizia della cancellazione definitiva anche di questo adattamento a fumetti. Chissà se, a quel punto, la Herbert LLC deciderà di rivedere le sue strategie di business per valorizzare una proprietà intellettuale di immensa importanza come quella di Dune.



197 Letture >>> Stampa la notizia: Adattamento a fumetti di Dune: l'ennesimo bluff?

ESCLUSIVO: Giveaway dei libri di Dune + Speciale
Inviato da : the_rymoah Venerdž, 10 Febbraio 2012 - 10:49
Libri

Cari Viandanti,

Nei precedenti giorni vi avevamo accennato una sorpresa speciale... è arrivato il momento di svelarla!

Da oggi parte infatti il primo giveaway dei libri di Dune: Fanucci Editore ha messo a disposizione, in esclusiva per Dune Italia, una copia di tutti e sei i libri del Ciclo di Dune da assegnare in premio al fortunato vincitore di questo contest.

Per partecipare al giveaway dovete semplicemente rispondere alla seguente domanda, scrivendo un commento a questo post (ricordatevi che dovete essere registrati per poter inviare commenti).


Domanda del giveaway:

 Qual è, secondo te, la citazione o l'epigrafe dei libri di Dune che più riassume lo spirito del ciclo letterario creato da Frank Herbert?


Ovviamente dovete motivare la scelta che avete fatto. Nella vostra risposta riportate quindi la citazione da voi scelta, il numero di pagina e l'edizione del libro da cui l'avete presa e spiegate perché, secondo voi, questa citazione è la più rappresentativa del Ciclo di Dune.

Il contest durerà due settimane a partire da oggi, quindi il termine per l'invio dei commenti è martedì 24 febbraio a mezzogiorno. Il vincitore, che verrà scelto a insindacabile giudizio dallo staff di Dune Italia, riceverà a casa una copia di tutti e sei libri del ciclo di Dune nella nuova edizione Fanucci, spediti direttamente dalla casa editrice.

Non è finita qui: per aiutarvi con la domanda del giveaway, che sicuramente richiede attenta riflessione, abbiamo anche pubblicato un corposo speciale di approfondimento di tutti i titoli del Ciclo. In questo speciale vengono analizzate le fonti pseudostoriche da cui vengono tratte le epigrafi di inizio capitolo ed altre citazioni dei romanzi di Dune. Si tratta, quindi, di un compendio relativo a tutte le opere interne all'Universo di Dune (per esempio, i libri di Irulan o i Diari Rubati di Leto II) che vi sarà d'aiuto nell'orientarvi nella letterale immensità di documenti pseudostorici citati nei romanzi. Lo speciale è disponibile nella nostra nuova sezione contenuti, gli Archivi di Dar-es-Balat:

 

SPECIALE: Le fonti pseudostoriche del Ciclo di Dune


Partecipate numerosi!



613 Letture >>> Stampa la notizia: ESCLUSIVO: Giveaway dei libri di Dune + Speciale

INEDITO: Introduzione al Messia di Dune
Inviato da : the_rymoah Martedž, 07 Febbraio 2012 - 21:50
Libri

In esclusiva per i lettori di DuneItalia abbiamo il piacere di pubblicare la traduzione di un brano mai apparso nelle edizioni italiane del Messia di Dune. Il seguente testo, che contiene un estratto dell'interrogatorio tra un Quizara e Bronso di Ix, venne inserito come introduzione nelle edizioni americane del Messia dopo il 1975. La prima edizione della Nord risale al 1974, e poiché negli anni successivi venne mantenuta la stessa traduzione di Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli, ecco spiegato perché questa introduzione non è mai stata inclusa in nessuna edizione italiana.

Il brano è stato tradotto e pubblicato con il permesso di Fanucci Editore. 

Approfittiamo dell'occasione per annunciarvi che entro la fine di questa settimana ci sarà una sorpresa speciale per gli utenti di DuneItalia... quindi, Cari Viandanti, vi suggeriamo di tenere d'occhio il nostro Sietch nei prossimi giorni!

* * * * *

Estratto dall'Interrogatorio con Bronso di Ix nel Braccio della Morte.

Q: Cosa ti ha portato al tuo particolare approccio verso la storia di Muad'dib?

B: Perché dovrei rispondere alle tue domande?

Q: Perché mi impegnerò a preservare le tue parole.

B: Ahhh! Il fascino definitivo per uno storico!

Q: Allora collaborerai?

B: Perché no? Ma non capirai mai cosa ispirò la mia Analisi Storica. Mai. Voi preti avete troppo da rischiare per...

Q: Mettimi alla prova.

B: Metterti alla prova? Beh, ancora... perché no? Rimasi colpito dalla futilità dello stereotipo di questo pianeta derivato dal suo nome popolare: Dune. Non Arrakis, bada bene, ma Dune. La storia è ossessionata dal pianeta Dune come deserto, come luogo di origine dei Fremen. Tale storia si concentra sulle usanze che nacquero per la scarsità d'acqua e per il fatto che i Fremen conducevano delle vite semi-nomadiche dentro delle tute distillanti in cui recuperavano la maggior parte dell'umidità del loro corpo.

Q: Queste informazioni non sono forse vere?

B: Sono verità superficiali. Ignorano cosa sta sotto quella superficie allo stesso modo di... di cercare di comprendere il mio pianeta d'origine, Ix, senza considerare come abbiamo derivato il nostro nome dal fatto che siamo il nono pianeta del nostro sole. No... no. Non è sufficiente guardare Dune come un posto battuto da terribili tempeste. Non è sufficiente parlare della minaccia rappresentata dai giganti vermi della sabbia.

Q: Ma queste sono cose cruciali per il carattere di Arrakeen!

B: Cruciali? Naturalmente. Ma inducono una visione del pianeta a senso unico esattamente come quella secondo cui Dune è un pianeta-piantagione perché è l'unica e sola fonte della spezia, il melange.

Q: Sì. Sentiamo cosa hai da dire sulla sacra spezia.

B: Sacra! Come tutte le cose sacre, essa dà con una mano e prende con l'altra. Essa prolunga la vita e permette di prevedere il futuro, ma condanna chi la assume ad una pesante assuefazione e segna i suoi occhi come sono segnati i tuoi: blu totale senza alcun bianco. I tuoi occhi, il tuo organo visivo, diventano una cosa sola senza contrasto, una vista a senso unico.

Q: Proprio un'eresia del genere ti ha portato in questa cella!

B: Sono stato portato in questa cella dai tuoi Preti. Come tutti i preti, hai imparato in fretta a chiamare eresia la verità.

Q: Sei qui perché hai osato affermare che Paul Atreides perse qualcosa di essenziale della sua umanità prima che potesse diventare Muad'dib.

B: Per non parlare del fatto che perse suo padre qui nella guerra contro gli Harkonnen. O della morte di Duncan Idaho, che si sacrificò affinché Paul e Lady Jessica potessero scappare.

Q: Prendo atto del tuo cinismo.

B: Cinismo! Senza dubbio quello è un crimine più grave dell'eresia. Ma vedi, non sono esattamente un cinico. Sono un semplice osservatore e commentatore. Ho visto della vera nobiltà in Paul quando scappò nel deserto con sua madre incinta. Ovviamente lei fu una preziosa risorsa, ma anche un gravoso fardello.

Q: Il problema dei i tuoi resoconti storici è che non li lasci mai così come sono. Vedi della vera nobiltà nel Santo Muad'dib, ma devi aggiungere la tua cinica nota a margine. Non c'è da stupirsi che anche le Bene Gesserit ti abbiano denunciato.

B: Voi Preti fate bene a far causa comune con la Sorellanza Bene Gesserit. Anche loro sopravvivono nascondendo il loro operato. Ma non possono nascondere il fatto che Lady Jessica era un'adepta del Bene Gesserit. Sapete che addestrò suo figlio nelle discipline della sorellanza. Il mio crimine è stato di discutere tutto questo come un fenomeno, di evidenziare le loro arti mentali e il loro programma genetico. Non volete che venga richiamata l'attenzione sul fatto che Muad'dib era il messia sperato dalla Sorellanza, che era il loro Kwisatz Haderach prima di essere il vostro profeta.

Q: Se avessi avuto dei dubbi sulla tua condanna a morte, ora me li hai dissolti.

B: Posso morire una sola volta.

Q: Ci sono modi di morire e modi di morire.

B: State attenti a non trasformarmi in un martire. Non penso che Muad'dib... Dimmi, Muad'dib sa cosa fate in queste segrete?

Q: Non disturbiamo la Sacra Famiglia con queste banalità.

B: (Risata) Allora è per questo che Paul Atreides combatté per sopravvivere tra i Fremen! Per questo imparò a controllare e cavalacare il verme! È stato un errore rispondere alle tue domande.

Q: Ma io manterrò la mia promessa di preservare le tue parole.

B: Lo farai veramente? Allora ascoltami attentamente, Fremen degenerato, Prete con nessun dio eccetto te stesso! Hai molto di cui rispondere. Fu un rituale Fremen che diede a Paul la sua prima dose massiccia di melange, conferendogli la possibilità di vedere nei suoi futuri. Fu durante un rituale Fremen che quello stesso melange risvegliò Alia nel ventre di Lady Jessica. Hai mai provato a pensare cosa significò per Alia nascere nel nostro universo completamente consapevole, posseduta da tutte le memorie e conoscenze di sua madre? Nessuna violenza poteva essere più terrificante.

Q: Senza il sacro melange Muad'dib non sarebbe diventato il leader di tutti i Fremen. Senza la sua sacra esperienza Alia non sarebbe diventata Alia.

B: Senza la tua cieca crudeltà Fremen non saresti diventato un prete. Ahhh, vi conosco, voi Fremen. Pensate che Muad'dib sia vostro perché si è unito con Chani, perché ha adottato le usanze Fremen. Ma lui era prima di tutto un Atreides, e fu addestrato da una seguace del Bene Gesserit. Possedeva delle capacità completamente sconosciute a voi. Pensavate che vi avesse portato una nuova organizzazione e una nuova missione. Vi promise di trasformare il vostro pianeta deserto in un paradiso ricco d'acqua. E mentre lui vi abbagliava con queste visioni, prese la vostra verginità!

Q: Questa eresia non cambia il fatto che la Trasformazione Ecologica di Dune procede come previsto.

B: E io ho commesso l'eresia di rintracciare le radici di quella trasformazione, di esplorarne le conseguenze. Quella battaglia là fuori sulle Pianure di Arrakeen può avere insegnato all'universo che i Fremen possono sconfiggere i Sardaukar Imperiali, ma cos'altro insegnò? Quando l'impero stellare della Famiglia Corrino divenne un impero Fremen sotto il comando di Muad'dib, cos'altro diventò l'Impero? La vostra Jihad si è consumata in soli dodici anni, ma quale lezione ha impartito. Ora, l'Impero capisce l'inganno del matrimonio tra Muad'dib e la Principessa Irulan!

Q: Osi accusare Muad'dib di inganno!

B: Anche se mi uccidi per questo, non è un'eresia. La Principessa diventò la sua consorte, non la sua compagna. Chani, il suo piccolo amore Fremen -- lei è la sua compagna. Lo sanno tutti. Irulan fu una chiave d'accesso per il trono, nient'altro.

Q: È facile capire perché quelli che complottano contro Muad'dib usano la tua Analisi Storica come loro argomentazione per reclutare nuovi cospiratori!

B: Non cercherò di persuaderti; lo so. Ma l'argomento della cospirazione nacque prima della mia Analisi. Dodici anni di Jihad in nome di Muad'dib crearono questo argomento. Questo è ciò che unì gli antichi gruppi di potere ed innescarono la cospirazione contro Muad'dib.

* * * * * 



299 Letture >>> Stampa la notizia: INEDITO: Introduzione al Messia di Dune

Trailer per la riedizione Fanucci di Dune
Inviato da : the_rymoah Sabato, 21 Gennaio 2012 - 11:16
Libri

In occasione della riedizione Fanucci dell'Esalogia di Dune, di cui vi abbiamo parlato nella precedente news, Dune Italia ha prodotto un booktrailer che è stato caricato sul nostro canale YouTube. Ve lo riproponiamo qui sotto:



182 Letture >>> Stampa la notizia: Trailer per la riedizione Fanucci di Dune

Riedizione Fanucci dell'Esalogia di Dune
Inviato da : the_rymoah Giovedž, 19 Gennaio 2012 - 19:38
Libri

Gentili Viandanti del Sietch,

Segnaliamo che da oggi torna disponibile nelle librerie l'intera Esalogia di Dune, edita da Fanucci. La community di Dune Italia accoglie questa nuova edizione con estremo piacere, dato che, giudichar mantene (una verità innata ed edificante, come direbbero i Fremen), negli ultimi anni i romanzi originali di Herbert erano diventati difficilmente reperibili.

Cover Dune Fanucci

La pubblicazione del Ciclo di Dune è stata introdotta ai lettori nei giorni scorsi da un paio di articoli speciali sul Blog di Fanucci (anche se la notizia della riedizione ormai circolava in rete già da diversi mesi): il secondo post, raggiungibile a questo link, offre una rapida panoramica sugli aspetti letterari ma anche cinematografici e videoludici dell'Universo di Dune.

In linea con quanto già fatto per il ciclo dei Canti di Hyperion lo scorso novembre, il primo volume dell'Esalogia è in vendita a 4,90 euro, mentre i successivi cinque a 9,90 euro. 

Messia di Dune Cover Fanucci Figli di Dune Cover Fanucci Imperatore dio di Dune Cover Fanucci Eretici di Dune Cover Fanucci Rifondazione di Dune Cover Fanucci

La traduzione è la stessa di Giampaolo Cossato e Sandro Sandrelli che già debuttò con la prima edizione Nord parecchi anni fa (riproposta in seguito sull'edizione Sperling & Kupfer). Da questo punto di vista segnaliamo anche che nella nuova edizione Fanucci sono state risolte alcune inconsistenze sulle traduzioni di termini che cambiavano nel corso dei vari romanzi -- per esempio, Sentiero Dorato e Via Aurea sono stati uniformati solo a Sentiero Dorato.

Il primo volume è corredato da un'ottima introduzione di Sandro Pergameno (già traduttore di alcuni racconti e romanzi di Herbert e curatore di una bibliografia delle sue opere pubblicata negli anni '80), che illustra le tematiche letterarie principali del capolavoro Herbertiano, oltre a dare alcuni cenni biografici sull'autore.

In conclusione, questa riedizione di Fanucci è una grande occasione sia per i fan di vecchia data della Saga di Dune (per espandere la propria collezione duniana), sia per quelli che per la prima volta si avvicinano all'immenso universo letterario creato da Herbert. 

Molti si sono chiesti, infine, se questa riedizione rappresenti in qualche modo una speranza di vedere pubblicati anche i romanzi inediti di Brian Herbert e Kevin J. Anderson. Sotto questo aspetto, Fanucci è naturalmente interessata a pubblicare ulteriori titoli dei due autori, ma al momento non sono state rilasciate informazioni ufficiali in merito.



430 Letture >>> Stampa la notizia: Riedizione Fanucci dell'Esalogia di Dune

Immagini inedite per il prossimo film di Dune!
Inviato da : Loris Lunedž, 16 Gennaio 2012 - 11:19
Dune Italia News

Buona giornata tra le sabbie a tutti, è incredibile come il mondo di Dune continui a lasciare scia di sé da chiunque ci abbia lavorato...

ora che il regista Peter Berg è stato sostituito da Pierre Morel emergono i disegni del fumettista Jock, noto per il comics "The Losers" ha messo sul web alcune immagini che aveva realizzato per Berg... La notizia completa (e i disegni) è sul sito di Mymovies.

Lunga vita a Shai-Hulud e a presto,

il Navigatore della Gilda al terzo stadio.



231 Letture >>> Stampa la notizia: Immagini inedite per il prossimo film di Dune!


Citazioni

Il domani non è ancora accaduto e potrebbe non accadere mai. Questo momento, qui, ora, è l'unico tempo e luogo per noi osservabile nel nostro universo. Vi dico di assaporare questo momento e di capire ciò che v'insegna. Vi dico d'imparare che la crescita e la morte di un governo sono visibili nella crescita e nella morte dei suoi cittadini.

-- Il Predicatore (I Figli di Dune - cap.33 - pag.224 - Ed.Nord)