Achlan, Wasachlan! DuneItalia - Nuovo sito | Gli Archivi di Dar-es-Balat | Forum 01 Gen 2021    

Menu




Dune Italia -- Reborn Ghola
Inviato da : the_rymoah Venerdž, 01 Gennaio 2021 - 17:15
Dune Italia News

Il Passato

Dune Italia è stato, per molti anni, il punto di ritrovo virtuale principale per tutti gli appassionati italiani della saga di Dune. Ben prima dell'avvento dei vari social network, il forum di Dune Italia ha raccolto oltre 70000 messaggi postati dai suoi utenti, che discutevano su innumerevoli aspetti dell'universo letterario creato da Frank Herbert, e su molto altro ancora. In altre parole, Dune Italia è diventato una sorta di "Sietch" virtuale, in riferimento ai luoghi di riparo in cui le comunità Fremen si aggregano su Arrakis.

Negli anni, il sito di Dune Italia è andato incontro a vari periodi offline, per le più svariate ragioni. Nel frattempo, la community italiana che frequentava il sito si è spostata sul gruppo Facebook Dune Italia - Le sabbie italiane di DUNE, che è diventato l'effettivo sostituto del forum per condurre discussioni sul mondo di Dune. L'ultimo periodo offline si è protratto per circa tre anni, fino a oggi.

Il sito che state visualizzando adesso è una copia statica del vecchio portale di Dune Italia, con un backup aggiornato circa al 2012-2013, gli ultimi anni in cui il forum era ancora abbastanza animato. Cosa vuol dire "copia statica"? Purtroppo, per questioni tecniche che sarebbe inutile approfondire qui, è ormai impossibile recuperare le piene funzionalità del vecchio sito di Dune Italia, in particolare quelle che permettevano agli utenti di registrarsi e postare nel forum. Per questo, si è preferito salvare quanto materiale possibile dal vecchio backup ripubblicarlo come pagine web consultabili da chiunque, senza bisogno di registrarsi al sito.

In altre parole, questo sito (rinominato "Reborn Ghola") non verrà più aggiornato dopo questa news, e rimarrà come "memoria storica" della community di Dune Italia. In particolare, in questo sito è possibile consultare:

  • Tutte le News pubblicate sul vecchio sito dal 2004 al 2013.
  • L'intera sezione dei Contenuti, con brani inediti, interviste, articoli di approfondimento su Dune e molto altro.
  • Il Forum, di cui sono consultabili tutte le discussioni delle sezioni pubbliche dal 2004 al 2012.
Naturalmente, date le inevitabili difficoltà tecniche che si sono incontrate nel "risvegliare le memorie" di questo ghola, il ripristino non è stato perfetto: molto probabilmente navigando tra queste pagine troverete dei link interrotti o delle immagini mancanti. Via via che verranno individuati questi problemi si cercherà di aggiustarli.

Il Futuro

Questo per quanto riguarda il passato. E in futuro? La decisione di rimettere online il "ghola" del vecchio sito di Dune Italia è in realtà parte di un progetto di più lunga durata. Considerato che quest'anno uscirà il nuovo film di Dune diretto da Denis Villeneuve, la speranza è che il franchise di Dune rivivrà un nuovo momento di popolarità nei prossimi anni. Per questo motivo, è in preparazione un nuovo sito di Dune Italia con veste grafica completamente ridisegnata.

Nuovo Logo di Dune Italia

L'idea è di dare a questo nuovo sito la struttura di un blog, in cui verranno pubblicate con cadenza più o meno regolare notizie riguardanti il mondo di Dune o altri articoli di approfondimento. L'aspetto di interazione e discussione tra utenti, invece, verrà demandato al già citato gruppo Facebook e agli altri canali social, tra i quali vi ricordiamo il canale YouTube e l'account di Twitter, e a cui presto se ne aggiungeranno nuovi su altre piattaform.

Nel frattempo, a tutti gli utenti di vecchia data e a tutti nuovi fan di Dune che non hanno fatto in tempo a conoscerlo, godetevi questo Ghola di Dune Italia!

 

Ya Hya Chouhada -- Long Live the Figthers

 



9 Letture >>> Stampa la notizia: Dune Italia -- Reborn Ghola

Imperialismo e Globalizzazione: la Lezione di Dune
Inviato da : the_rymoah Lunedž, 11 Febbraio 2013 - 09:50
Dune Italia News

Nella sezione Contenuti del portale è stata pubblicata la traduzione del saggio di approfondimento Imperialismo e Globalizzazione: la Lezione di Dune. L'articolo, apparso originariamente nel 2003 sulla rivista Reconstruction: studies in contemporary culture, analizza le derive imperialiste tipiche delle democrazie moderne (in particolare di quella statunitense), evidenziando diversi punti in comune con i regimi feudali descritti nella prima trilogia di Dune. Il saggio mostra come Herbert fosse un attento osservatore dei governi occidentali e dei difetti che li caratterizzano, suggerendo allo stesso tempo delle possibili soluzioni (essenzialmente, l'eradicazione dell'indifferenza e la partecipazione della popolazione alla vita politica del proprio paese).

L'autore dell'articolo, Kevin C. Williams, è professore associato di scienze delle comunicazioni all'Università di Shepherd (West Virginia), e ha appena pubblicato Wisdom of the Sand: Philosophy and Frank Herbert's Dune (edito da Hampton Press), un libro sui molteplici aspetti filosofici della Saga di Dune.




8 Letture >>> Stampa la notizia: Imperialismo e Globalizzazione: la Lezione di Dune

Novità editoriali su Herbert
Inviato da : the_rymoah Mercoledž, 23 Gennaio 2013 - 15:03
Libri

Nonostante quest'ultimo periodo sia relativamente tranquillo per quanto riguarda il mondo di Dune in generale (il seguito di Sisterhood of Dune a firma di Kevin J. Anderson e Brian Herbert è previsto in uscita nel 2014, e non c'è ancora nessuna novità su un potenziale remake del film), la Herbert LLC si sta concentrando sulle altre opere di Frank Herbert, sia inedite che già pubblicate.

Dopo la pubblicazione di High-opp risalente a qualche mese fa, infatti, Kevin J. Anderson ha annunciato sul suo profilo Twitter che si sta occupando dell'editing di Angel's Fall, altra storia inedita di Herbert. Nell'elenco dei documenti contenuti negli Archivi di Frank Herbert a Fullerton viene riportato che alcune parti di Angel's Fall furono incluse da Herbert nel romanzo The Green Brain (Il Cervello Verde, edito in Italia da Longanesi).

Sul fronte delle ristampe, invece, la Herbert LLC ha ripubblicato sia in formato cartaceo che in ebook l'intero Ciclo di Pandora (Destination: Void e la trilogia successiva scritta da Herbert in collaborazione con Bill Ransom, composta da The Jesus Incident, The Lazarus Effect e The Ascension Factor), e solo in formato ebook Soul Catcher (unico romanzo di genere non fantascientico scritto dall'autore di Dune) e Man of Two Worlds (scritto in collaborazione con il figlio Brian Herbert).

Copertina della trilogia di Pandora

A quanto si legge sul forum di DuneNovels.com, pare inoltre che sia in preparazione un ulteriore ebook contenente la raccolta completa dei racconti brevi di Frank Herbert.

Per quanto riguarda le pubblicazioni in italiano, purtroppo, non sembrano esserci novità significative, tranne che Fanucci ha finalmente reso disponibile il Ciclo di Dune anche in formato ebook.



8 Letture >>> Stampa la notizia: Novità editoriali su Herbert

Canale YouTube di Dune Italia - Nuovi video e playlist
Inviato da : the_rymoah Domenica, 20 Gennaio 2013 - 13:44
Dune Italia News Negli ultimi giorni, sul canale YouTube di Dune Italia, sono stati caricati i filmati d'intermezzo del videogioco Dune 2000. Per semplificare la ricerca e il browsing dei vari video del canale, che ora sono più di 50, sono state create appositamente delle playlist tematiche:

Children of Dune - Trailer

Dune 2000 - Atreides 

Dune 2000 - Harkonnen

Dune 2000 - Ordos



11 Letture >>> Stampa la notizia: Canale YouTube di Dune Italia - Nuovi video e playlist

Dune 2 diventa browser game
Inviato da : the_rymoah Domenica, 13 Gennaio 2013 - 11:13
News  Gilda Spaziale Dune 2, considerato come il primo gioco RTS (Real Time Strategy), è diventato un browser game disponibile liberamente all'indirizzo play-dune.com.

Il progetto, basato sulla già nota iniziativa OpenDune (che si propone di fare un porting completo di Dune 2 in modo che sia giocabile sui sistemi operativi moderni, senza l'uso di emulatori), è stato sviluppato da Aleksander Guryanov, utilizzando HTML5 e Javascript.

 

Schermata iniziale del browser game di Dune 2

 



11 Letture >>> Stampa la notizia: Dune 2 diventa browser game

Dune Board Game a Lucca ed otlre
Inviato da : NeroEv Martedž, 16 Ottobre 2012 - 17:35
News dall'Impero

Volevo avvertire la comunità del sietch che in occasione di Lucca Comics&Games, posso organizzare partite dimostrative di DUNE a pochi Km da Lucca: in una ludoteca verso Camaiore.

Inoltre, per PisaCON 2013, che si terrà a Febbraio, prevedo di organizzare il Secondo Torneo Nazionale di DUNE.

Chi di voi fosse interessato, può trovare ulteriori notizie sul sito: http://www.dunetornei.it

Vi aspetto numerosi

Un saluto a tutti

Nero



97 Letture >>> Stampa la notizia: Dune Board Game a Lucca ed otlre

Alcuni concept album musical ispirati a Dune
Inviato da : Rashid Mercoledž, 19 Settembre 2012 - 07:47
News dall'Impero

Dopo tanto tempo di ricerca, da storico appassionato delle diverse saghe su Dune, ho trovato in ambito musicale diversi album ispirati proprio dalle opere di Frank Herbert



Parto da quello più famoso, l'EP degli U2, denominato V2 vs U2, che contiene due versioni remixate di "With or Without you" una versione più techno denominata Giedi prime e una più onirica e trascendente chiamata Arrakis.



La band punk/rock dei NERO fece al suo esordio un album dal sound molto grezzo ma in certi pezzi interessante, denominato "Dune Concept Album". Si può trovare su Itunes e contiene 8 tracce tutte ispirate da Dune. Musicalmente Interessante "Chani".



L'autore francesce di musica elettronica Richard Pinhas, negli anni 70 fece un album denominato "Chronolyse" completamente ispirato a Dune, con molte tracce sul tema delle Bene Gesserit e due su Paul Atreides e Duncan Idaho. Album dal sound un pò ripetitivo ma interessante. 



La band di musica alternativa Machine Thought nel suo album "Maiden Voyage" ha un brano denominato "the fall of House Atreides"



 




125 Letture >>> Stampa la notizia: Alcuni concept album musical ispirati a Dune

Addio a Carlo Rambaldi
Inviato da : Sihaya Venerdž, 10 Agosto 2012 - 17:57
News dall'Impero

E' notizia, triste, di oggi, la dipartita di uno dei più grandi geni di effetti speciali di tutti i tempi, Carlo Rambaldi, spentosi all'età di 86 anni nella sua casa di Lamezia Terme. Lo ricorderemo, noi di Dune Italia, non tanto per la sua più celebre creatura, E.T, quanto per la magnificenza con la quale rappresentò i Vermi delle Sabbie nel "Dune" di Lynch.



Piace pensare, oggi, di porgere un rispettoso saluto, al Creatore di Creatori...



111 Letture >>> Stampa la notizia: Addio a Carlo Rambaldi

Pubblicata High-Opp, la storia inedita di Frank Herbert
Inviato da : the_rymoah Domenica, 01 Aprile 2012 - 13:20
Libri

Da un paio di settimane è stato pubblicato High-Opp, la storia inedita di Frank Herbert di cui vi avevamo parlato in questa news.

Il romanzo è disponibile per ora solo in formato elettronico per il Kindle (qui il link alla pagina relativa su Amazon). A quanto si legge sul forum di Dunenovels.com, è anche in preparazione una versione cartacea in copertina morbida che sarà disponibile nelle prossime settimane.

High-Opp, storia dalle vaghe influenze orwelliane, racconta di una società distopica completamente governata dai sondaggi: coloro che ricevono le preferenze più alte nei sondaggi (la classe degli High-Opp, appunto) abitano in appartamenti lussuosi e hanno un lavoro ben pagato. Daniel Movius, un membro degli High-Opp, viene scalzato nei sondaggi da un uomo molto potente, e si ritrova a lottare per la propria sopravvivenza nei ghetti della città. È qui che, osservando il malcontento delle masse, decide di organizzare una rivoluzione contro i super privilegiati High-Opp...



223 Letture >>> Stampa la notizia: Pubblicata High-Opp, la storia inedita di Frank Herbert

Il Progetto editoriale di Dune Italia
Inviato da : the_rymoah Sabato, 24 Marzo 2012 - 11:50
Libri

Come vi avevamo già annunciato all'inizio dell'anno, tra i progetti di DuneItalia per il 2012 è stata pianificata, nell'ambito del progetto CTE, la prima traduzione di un intero libro su Frank Herbert, ovvero la monografia di Timothy O'Reilly.

Lo staff di DuneItalia ritiene che opere come quella di O'Reilly siano di grande valore per comprendere il pensiero e le idee del creatore di Dune (e, perché no, non solo a livello divulgativo, ma anche accademico). Investigando più a fondo, quindi, abbiamo considerato la possibilità di pubblicare altri libri su Frank Herbert.

Non è stato un lavoro semplice: in diversi casi questi libri furono pubblicati più di 20 anni fa e non vennero mai ristampati, ragion per cui è stato molto difficile riuscire a rintracciare gli attuali proprietari dei diritti per chiedere i permessi di traduzione. 

Per il momento, siamo riusciti ad ottenere l'autorizzazione (o quanto meno, un ragionevole compromesso) per tradurre e pubblicare in Italia tre monografie, sufficienti ad iniziare una piccola collana di critica letteraria su Frank Herbert completamente curata da DuneItalia. I titoli sono:

 

Frank Herbert (di Timothy O'Reilly)

Il libro di O'Reilly è, probabilmente, la prima monografia approfondita su Frank Herbert. Sebbene incompleto (venne pubblicato all'inizio degli anni '80, quindi prima della seconda trilogia di Dune e di altri romanzi come The White Plague e The Lazarus Effect), lo studio di O'Reilly analizza meticolosamente tutte le idee e le tematiche principali presenti nelle opere di Herbert. Lungi dall'essere obsoleta, la monografia di O'Reilly è un passaggio obbligato per chiunque intenda avvicinarsi ad un'indagine sistematica del pensiero e delle filosofia dell'autore di Dune.

Quest'opera è, inoltre, quella che ha presentato più difficoltà ad essere inserita nel nostro progetto di traduzione: benché il libro sia disponibile online gratuitamente sul sito della O'Reilly Media, Timothy O'Reilly non possiede più i diritti del suo libro. La monografia venne infatti pubblicata originariamente dalla Frederick Ungar Publishing nel 1981, e qualche anno dopo la casa editrice venne rilevata da una joint venture di Crossroads e Continuum Publishing. Successivamente, Crossroads si staccò da Continuum, e i diritti dell'opera avrebbero dovuto rimanere a quest'ultima casa editrice.

O'Reilly ha tentato più volte di contattare la Continuum per chiedere la restituzione dei diritti (la sua intenzione era di ristampare il libro con la sua casa editrice, visto che aveva ricevuto richieste da parecchi lettori), ma non ha mai ricevuto risposta. Alla fine, si è assunto la responsabilità di metterne una versione online gratuita anche senza il permesso formale della Continuum.

Negli ultimi due mesi DuneItalia, non senza fatica, è riuscita a mettersi in contatto con l'ufficio diritti della Continuum, per chiedere i permessi di traduzione. La risposta è stata spiazzante: nonostante abbiano cercato approfonditamente nei loro archivi dei titoli acquisiti all'epoca del fallimento della Frederick Ungar, non sono riusciti a trovare alcun documento riguardante la monografia di O'Reilly. Di conseguenza, Continuum non ha potuto darci il permesso di traduzione perché, di fatto, non possiedono nemmeno loro i diritti.

Ciò classifica a tutti gli effetti questo libro come "Opera Orfana". In conclusione, avendo comunque ottenuto anche l'autorizzazione informale di O'Reilly (che ringraziamo in questa sede per il suo supporto), lo staff di DuneItalia ha deciso di tradurre e pubblicare ugualmente questa monografia, assumendosi tutte le responsabilità del caso.

Frank Herbert (di William F. Touponce)

Proseguendo in ordine cronologico, si arriva alla monografia scritta da William F. Touponce, professore di inglese alla Purdue University (Indiana). Benché più corta dello studio di O'Reilly, l'opera del prof. Touponce ha il vantaggio di considerare tutto il corpus letterario prodotto da Frank Herbert (dato che venne pubblicata nel 1989 da Twayne Publishers, quindi tre anni dopo la morte di Herbert). Questa monografia si avvale anche, come fonte bibliografica e letteraria, degli inestimabili Archivi di Frank Herbert ospitati all'Università di Fullerton, in California.

In questo caso, siamo stati più fortunati: i diritti dell'opera sono rimasti all'autore originale, e il prof. Touponce ci ha accordato il permesso formale di pubblicare in italiano il suo libro, fornendoci anche una lista di errata corrige da apportare nel corso della traduzione. Ovviamente, anche in questo caso il nostro ringraziamento va all'autore per la sua disponibilità e gentilezza.

Frank Herbert: The Works (di Bob. R. Bogle)

Facendo un salto di vent'anni, arriviamo infine alla più lunga, approfondita e aggiornata monografia sul creatore di Dune, ovvero Frank Herbert: The Works. Scritto da Bob R. Bogle, il libro è disponibile online gratuitamente sul blog dell'autore, e si tratta di un'opera letteralmente mastodontica (più di 500 pagine), in cui vengono analizzati in capitoli o sezioni dedicate tutti i racconti, i romanzi, e perfino gli articoli scritti da Herbert nel corso della sua vita.

Non essendo mai stato pubblicato in forma cartacea, i diritti dell'opera sono ovviamente rimasti a Bob R. Bogle, che ci ha concesso l'autorizzazione a tradurre il suo libro, chiedendoci in cambio il favore di assemblare una versione ebook (in formato EPUB e MOBI) anche della versione inglese. Trattandosi di un lavoro di semplice formattazione, abbiamo accettato con piacere la proposta di Bogle, e lo ringraziamo ancora qui per averci accordato il permesso di traduzione.

 

Come e quando verranno pubblicati questi libri?

Da un punto di vista organizzativo, DuneItalia ha valutato diverse possibilità per la pubblicazione e distribuzione di questi libri. Sicuramente, tutti questi titoli verranno pubblicati in versione elettronica qui sul portale di Dune Italia, nei formati ebook più diffusi (EPUB, MOBI e PDF, anche se quest'ultimo non è esattamente pensato per gli ebook). Ovviamente potranno essere scaricati gratuitamente (ci sarà comunque la possibilità di sostenere questa iniziativa con delle donazioni volontarie, come sempre, utilizzando il nostro modulo PayPal visibile nella colonna a destra).

Per quanto riguarda la pubblicazione cartacea abbiamo provato a sondare le intenzioni di case editrici come Delos. Come risulta comprensibile, però, queste monografie sono prodotti troppo di nicchia (d'altronde, il libro di O'Reilly e di Touponce non sono mai stati ristampati nemmeno negli Stati Uniti per più di 20 anni!). Per questo motivo, DuneItalia ha deciso di appoggiarsi al servizio di self-publishing IlMioLibro, per rendere disponibili le monografie in formato cartaceo come print-on-demand. Ovviamente, il prezzo dei libri sarà determinato solo dai costi di stampa e di spedizione, senza alcun lucro per DuneItalia.

Sulle tempistiche, lo staff di DuneItalia prevede di sviluppare questo progetto editoriale nell'arco di 5-6 anni, pubblicando in ordine cronologico una monografia ogni anno e mezzo/due anni.

Naturalmente, un progetto di questa portata richiede una considerevole quantità di tempo e lavoro da dedicarci: per questo motivo, chiunque voglia contribuire è il benvenuto, e può dare la sua disponibilità inviando una mail a webmaster@duneitalia.com oppure scrivendo nel forum CTE - Commissione dei Traduttori Ecumenici. Siamo alla ricerca non solo di traduttori, ma anche di volontari per la revisione/correzione delle bozze e di illustratori per le copertine dei libri.

Come nota di chiusura, segnaliamo inoltre che siamo ancora in fase di "acquisizione diritti" per altri due manoscritti su Frank Herbert: appena ci saranno ulteriori sviluppi, vi metteremo al corrente su questo blog.



325 Letture >>> Stampa la notizia: Il Progetto editoriale di Dune Italia


Citazioni

La sopravvivenza di se stessi, della specie e dell'ambiente, queste sono le cose che muovono gli esseri umani. Potete osservare come l'ordine d'importanza cambi nell'arco d'una vita. Quali sono le cose che suscitano una preoccupazione immediata a una certa età? Il clima? Lo stato della digestione? A lei (o a lui) importa davvero? Tutti quei vari tipi di fame che la carne sente e spera di soddisfare. Che altro può davvero importare?

-- Leto II a Hwi Noree - La Sua Voce - Dar-es-Balat - (Gli Eretici di Dune - Cap.34 - pag.399 - Ed.Nord)